Kamido e la via della carta

collane

“Conduco una vita tranquilla con sprazzi di creatività!”

La bellezza della rete è che ti da la possibilità di scoprire tante cose belle e soprattutto di fare nuove ed
interessanti conoscenze come Martina Sacchini in arte Kamidō.

ciliegie

Ho iniziato a seguirla su Instagram perché mi sono piaciuti i suoi post colorati e le sue creazioni e così
ho deciso di contattala per farmi raccontare la sua storia.

martina

Martina è una giovane donna di Roma, laureata in lingue orientali e con una sana passione per il
Giappone, che l’ha avvicinata al mondo dell’origami e del lavorare la carta.

origami

Da questo suo amore per l’oriente circa due anni fa nasce Kamidō, il suo brand che rappresenta
l’unione di due parole “Kami” ossia carta, il materiale con il quale ha iniziato la sua avventura e “
cioè percorso, quello che sta facendo in questi anni armata di passione e creatività.

accessori

Cresciuta a pane e “art attack” come scrive sul suo profilo Facebook, Martina ha deciso di far diventare la
sua passione per la carta, tempere, origami e washi tape qualche cosa di più di un semplice hobby.

Nella pagina Facebook, sul suo profilo Instagram e nello shop alittleMarket sono raccolte le sue
creazioni, dagli anelli, alle collane, alle spille, spille a cui sta dedicando una personale “battaglia
per la loro sopravvivenza ☺.

Nelle sue “opere d’arte” si può vedere la contaminazione orientaleggiante che fa ormai parte del suo
essere “Kamidō”.

Le creazioni nascono dall’ispirazione del momento, dalla ricerca e sperimentazione, dal cuore.

Nell’ultimo periodo ha iniziato anche a usare gli acquerelli che rendono le sue creazioni ancora più
delicate. Ogni progetto nasce in maniera molto soggettiva, le collane “Faccina Kokeshi” sono una continua
rielaborazione e riproposizione, in modo da offrire un prodotto sempre diverso e allo stesso tempo sempre attuale.

faccine

Ultimamente, sull’onda della passione per i tatuaggi e per i fioriKamidō sta sviluppando una nuova
linea di accessori, anelli e spille che prendono forma da un semplice tratto su un foglio bianco.

Un suo desiderio? Lavorare il legno, un materiale sul quale si sente sempre più ispirata, attraente per
la sua consistenza, materico, che occupa un suo spazio e sul quale si può costruire, lavorare, dipingere.

collanaLegno

Sul suo futuro Martina non si sbilancia, per adesso si gode il presente, le soddisfazioni che sta
ricevendo dalla sua attività. Come spesso accade per chi fa come lei la creativa, c’è sempre la voglia di
migliorare e provare cose nuove per capire anche su cosa puntare.

Nel suo progetto ci sono anche collaborazioni con altre creative, come Cecilia di Sheilanemos con la
quale ha creato LiàMi, per allestimenti in “carta” di matrimoni e non solo.

liami

Con questo caldo, cosa c’è di meglio che bere una bibita fresca o mangiare un gelato davanti ad un
pc e fare un po’ di sano shopping online approfittando anche degli sconti estivi di Kamidō.

Andate a curiosare sulle pagine di Kamidō non ve ne pentirete.
Buona lettura!

Kamidō

Facebook Page

Instagram Profile

Lascia un commento